Samsung notch

Samsung: il futuro è nelle fotocamere anteriori sotto il display

Samsung è una delle aziende che si è battuta per non introdurre il notch sui propri telefoni e questo tipo di approccio limita le opzioni di miglioramento in termini di fotocamere frontali sui modelli futuri.

Dal momento che i produttori stanno lentamente migrando verso il riconoscimento facciale 3D e caratteristiche simili, anche Samsung si sente obbligata seguire la tendenza.

Mentre alcune aziende hanno deciso di optare per fotocamere a comparsa che scivolano fuori dalla parte superiore del telefono, Samsung desidera utilizzare un concetto completamente nuovo che essenzialmente gli consente di offrire tutte le funzionalità di un iPhone XS senza comprometterne il design

Telecamere integrate sotto lo schermo

Il futuro però è nelle telecamere integrate direttamente sotto lo schermo, un’idea che stando agli ultimi rumors l’azienda coreana sta esplorando con alcuni prototipi. Siamo ancora agli albori ma il fatto che Samsung ci pensi è un segnale che l’azienda intende migliorare i propri telefoni senza ricorrere a uno dei due approcci progettuali sopra menzionati.

A questo punto, si ritiene che questa nuova tecnologia, se effettivamente riceverà il via libera e supererà la fase di prototipo, potrebbe arrivare sul mercato con l’uscita di Samsung Galaxy S11 anche se è più probabile un lancio nel 2021.