Galaxy S9

Galaxy S9: idea display in formato 21:9

Samsung dovrebbe svelare i suoi prossimi top di gamma nel primo trimestre del 2018. Uno dei più grandi cambiamenti in arrivo sugli smartphone è un aumento del rapporto schermo/superficie che potrebbe raggiungere il 90%.

Mentre questo rappresenterebbe un miglioramento sostanziale in termini di visualizzazioni, le voci su come Samsung potrebbe raggiungere questo ambito numero si sono sprecate. Una di loro ha affermato che la coreana potrebbe rendere il Galaxy S9 ancora più alto rispetto all’S8 inserendoci un display con rapporto 21:9.

La voce è stata però smentita dal sito olandese GalaxyClub che conferma nuovamente lo stesso rapporto di visualizzazione 18.5:9 visto su Galaxy S8.

Galaxy S9 e S9+: come saranno

Galaxy S9 arriverà con cornici sostanzialmente più piccole, specialmente nella parte inferiore in cui Samsung sta cercando di renderle quasi invisibili. Le cornici superiori saranno anche più piccole ma saranno ancora visibili perché Samsung ci posizionerà fotocamere frontali e altre parti essenziali.

La linea Galaxy S9 comprenderà molto probabilmente due modelli diversi, proprio come l’attuale generazione. Ci sarà un Galaxy S9 da 5,8 pollici e un Galaxy S9 + da 6,2 pollici Plus. Il dispositivo più piccolo potrebbe arrivare con solo una fotocamera ad obiettivo singolo e 4 GB di RAM, mentre il modello Plus adotterà probabilmente una fotocamera con doppio obiettivo e 6 GB di RAM. Questa è una strategia utilizzata da Apple sulla linea di iPhone e che Samsung sembra pronta a fare sua per guidare più persone verso il modello più grande.

Il debutto del telefono dovrebbe avvenire nei primi mesi dell’anno, molto probabilmente a marzo in un evento dedicato alle porte del Mobile World Congress 2018.

(Visited 204 times, 1 visits today)