Samsung Galaxy S9 lancio

Galaxy S9, la variante Exynos 9810 è più potente della versione con Snapdragon 845

Galaxy S9 è stato recentemente individuato su Geekbench, svelando alcune informazioni sulle prestazioni del dispositivo con a bordo i SoC Snapdragon 845 ed Exynos 9810. Ricordiamo che lo smartphone sarà venduto in due diverse configurazioni a seconda del mercato: in Europa arriverà il modello con Exynos 9810, negli USA arriverà con lo Snapdragon 845.

Nome in codice “Samsung SM-G960F”, il SoC Exynos 9810 con sistema operativo mobile Android 8.0 Oreo ha fatto registrare 3648 punti sul single-core test e 8894 nel test multi-core. Al contrario, sembra che la variante Snapdragon sia più lenta, sia nei benchmark single-core che in quelli multi-core. I punteggi di Geekbench mostrano anche che il chip A11 di Apple è molto più veloce di entrambi.

I pre-ordini Galaxy S9 e S9 + iniziano il 2 marzo 2018

Nonostante la differenza di prestazioni dei due chip, gli smartphone Galaxy S9 e S9+ saranno dotati di caratteristiche impressionanti come fotocamere da 12 MP con meccanismo di super slow motion e apertura variabile che consente agli utenti di regolare l’apertura tra f/1.5 e f/2.4, nonché come fotocamere selfie da 8 Megapixel.

Mentre il Galaxy S9 avrà un display Super AMOLED da 5,8 pollici, la variante Galaxy S9+ è dotata di uno schermo OLED da 6,2 pollici più grande con una risoluzione di 1440 x 2960 pixel e un rapporto d’aspetto di 18,5:9. Per quanto riguarda la RAM, Galaxy S9 avrà 4 GB di RAM e Galaxy S9+ 4 GB e 6 GB di RAM.

Arriveranno con sensore di impronte digitali sul retro e scanner di riconoscimento facciale, impermeabilità, ricarica wireless, jack per cuffie da 3,5 mm, connessione USB-C e altoparlanti stereo oltre alle varie funzioni che verranno svelate a fine mese. I preordini inizieranno il 2 marzo 2018 con disponibilità immediata dal 16 marzo.

(Visited 103 times, 1 visits today)