Samsung Galaxy S8: ecco come sarà

Anche se siamo solo a metà anno cominciano a circolare i concept e le prime indiscrezioni su quello che sarà il top di gamma per eccellenza del 2017, (Apple permettendo) ovvero il Samsung Galaxy S8 (nella foto un concept phone)

Gli analisti e gli addetti ai lavori sono ormai concordi sulle specifiche del display che, a meno di clamorose sorprese, dovrebbe essere da 5,5 pollici ma soprattutto portare in dote il 4K. La sicurezza viene dal grande interesse per la realtà virtuale che, per decollare, ha bisogno di display con un maggiore dettaglio grafico.

Pannello SuperAmoled dunque, e risoluzione di 3.840×2.160 pixel con una fantascientifica densità di pixel pari a 806 ppi. Specifiche che peraltro si sono già viste alla Display Week, conferenza annuale dedicata i costruttori di display, dove Samsung ha mostrato alcuni prototipi, anche flessibili.

Per quanto riguarda il processore, le ultime indiscrezioni puntano su uno  Snapdragon 830 realizzato con un processo produttivo a 10 nanometri, architettura Kryo con supporto per 8 GB di memoria Ram e 256 GB di memoria interna. In alternativa ci sarebbe l’evoluzione dell’Exynos 8890, che potrebbe anche essere scelta solo per alcune versioni come è già accaduto per il Galaxy S7. Infine, in molti puntano su una doppia fotocamera posteriore, sulla falsariga di quanto realizzato da Huawei in collaborazione con Leica per il P9.

##BANNER_QUI##

Confermata, infine, la resistenza all’acqua e alle immersioni, uno dei punti di forza del Galaxy S7  e caratteristica molto apprezzata dal grande pubblico considerato un investimento che sarà vicino agli 800-100 euro.