Samsung Galaxy S8

Galaxy S8: tutte le novità dello smartphone di Samsung

È già tempo di parlare di Samsung Galaxy S8. Per molti motivi. Il più chiaro è quello legato alla mancanza di una vera e propria novità da parte di Seul che avrebbe dovuto scuotere la campagna di Natale. Quella per la quale era stato lanciato il Note 7, ritirato dal mercato per i noti problemi di surriscaldamento.

Certo, ci sono Galaxy S7 e S7 edge, smartphone azzeccati e ben funzionanti, ma sono modelli usciti ormai da molti mesi. E questo mercato vuole sempre novità. Soprattutto in due momenti topici dell’anno. L’estate e il Natale. Samsung, quest’anno, novità non ne ha proprio.

Così, non è un caso se il treno dei rumours sul Galaxy S8, il prossimo top di gamma di Samsung, si sia messo in moto con grande anticipo e stia già correndo forte.

Facciamo allora il punto su tutti i gossip già trapelati fino ad ora. Non sono pochi.

Samsung Galaxy S8: data di uscita

Samsung ha fino ad ora negato le voci che il Galaxy S8 potrebbe avere un lancio anticipato. La previsione più logica attualmente è che la data di uscita sia il 26 febbraio, ossia il giorno dedicato alla stampa al Mobile World Congress 2017. La disponibilità del telefono avverrà probabilmente entro 2-3 settimane dall’annuncio.

Samsung Galaxy S8: prezzo

Non è irragionevole ipotizzare un prezzo in rialzo rispetto al Galaxy S7. Se molte delle caratteristiche tecniche di S8 saranno cofermate vi sarà un’indubbia impennata dei costi dei componenti. Tuttavia, Samsung potrebbe essere tentata di mantenere un prezzo calmierato al fine di attrarre un maggior numero di consumatori. E farsi perdonare la figuraccia fatta con Note 7.
Indipendentemente da ciò, Samsung ha bisogno di recuperare gli introiti andati in fumo con Note 7. E per questo propendiamo per la prima ipotesi, quella di un prezzo alto. Anche perché si parla di un modello base con 64 GB, cosa che avvalora quanto appena detto.

Samsung Galaxy S8: caratteristiche tecniche

Non ci sono ancora conferme ma i rumors sembrano più precisi del solito e tutti indirizzati verso una stessa direzione. Un display 4K Super Amoled da 5,5 pollici, processore Snapdragon 830 o Exynos 8895 e 6 GB di Ram. Ci sono anche voci di una versione con schermo QHD da 5,1 pollici. Staremo a vedere.

Samsung Galaxy S8: fotocamera

Il nuovo smartphone dovrebbe essere dotato di una fotocamera con doppio obiettivo. Samsung starebbe optando per due camere da 16 Megapixel sul retro con una fotocamera frontale da 8 Megapixel. Seul sarebbe comunque al lavoro su una nuova fotocamera con un’apertura f/1.4

Samsung Galaxy S8: design

Molto poco è ancora dato a sapere riguardo al design. Resta da capire se la casa coreana sceglierà di intervenire con una profonda revisione rispetto ai modelli precedenti o se seguirà la stessa strada di S7 e S7 edge, che sono indubbiamente piaciuti al pubblico.
Una voce interessante ritiene che tutti i quattro i lati del dispositivo saranno caratterizzati dal display curvo, compresa la parte superiore e inferiore. Un’altra voce riferisce che ci saranno due versioni di Galaxy S8: da 5,1 pollici e da 5,5 pollici, entrambi con doppia curvatura dello schermo. Un’ipotesi attendibile considerato che le curvature di S7 edge hanno ottenuto maggiore successo commerciale dello schermo piatto di S7. Radio gossip, infine, parla della rimozione definitiva del tasto home fisico e del ritorno a una batteria rimovibile (anche per evitare che sorgano i problemi visti sul Note 7).

Infine, si parla di una maggiore presenza di intelligenza artificiale. Ciò potrebbe essere connesso alla recente acquisizione da parte di Samsung di AI Viv Labs. Ma è forse ancora presto per sostituire interamente l’applicazione S Voice o anche solo integrarle la tecnologia di Viv. Vedremo. Si tratta peraltro di un versante sul quale i consumatori non hanno anora dimostrato un gradimento particolarmente alto.
Il Galaxy S8 dovrebbe supportare la piattaforma Daydream VR di Google. Quasi ovvio anche il passaggio all’USB di tipo C (con compatibilità con il nuovo VR di Samsung).

Infine, il Galaxy S8 dovrebbe integrare lo scanner dell’iride e avere a bordo una nuova interfaccia utente, simile o uguale a quella vista (troppo brevemente) sul Note 7.

  • Graziano Ansaldi

    Prima di avere ancora problemi con la batteria, hanno deciso di metterla removibile, ottima idea.