Samsung vuole vendere 1 milione di Galaxy S8 entro il 21 aprile

Un totale di 728.000 unità tra Galaxy S8 e Galaxy S8+ sono state pre-ordinate in Corea. L’obbiettivo di Samsung rimane però quello di venderne 1 milione prima ancora che lo smartphone arrivi fisicamente nei negozi. Alla domanda sui pre-ordini in USA, il capo della divisione mobile ha rifiutato di fornire numeri esatti specificando che questi sono già superiori a quelli del Galaxy S7.

Per costruire hype intorno al nuovo dispositivo, Samsung ha utilizzato un budget di marketing simile a quello del Galaxy S7 ma con fondi aggiuntivi per il recupero dell’immagine dopo il flop del Galaxy Note 7 dello scorso anno.

Per quanto riguarda il mercato orientale, il dirigente ha ribadito che: “Non molleremo mai la Cina”, riconoscendo che Samsung ha avuto un momento difficile negli ultimi due anni in questo mercato. Per migliorare la propria quota di mercato, dove i produttori di smartphone locali dominano il settore, Samsung ha offerto una variante del Galaxy S8+ con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Lo stesso modello è stato offerto in Corea, dove lo stock iniziale di 150.000 unità ha già fatto segnare il sold out.

Per quanto riguarda la sicurezza della batteria, una fonte ufficiale di Samsung afferma che la società ha svolto: “Test batteria per 100.000 unità di Galaxy S8” rassicurando i clienti sulla sicurezza del modello grazie alla nuova procedura di garanzia della qualità in grado di individuare eventuali problemi di produzione nella fase iniziale.